bosco carsico

Anticamente il Carso era coperto da foreste di querce che, a seguito del disboscamento e pascolamento perpetratisi per centinaia di anni, sono state progressivamente distrutte. Di questi antichi boschi oggi rimangono solo alcuni frammenti come ad esempio in Val Rosandra e sul M.te Lanaro.
Questo tipo di bosco è dominato nello strato arboreo da rovere (Quercus petraea) e, nello strato erbaceo, dalla graminacea Sesleria autumnalis. Altre specie che accompagnano questa formazione sono soprattutto essenze acidofile come il castagno (Castanea sativa) e diverse specie di ginestre (Genista germanica, G. pilosa, G. tinctoria).
Queste specie indicano che il bosco in oggetto si imposta su suoli acidificati, rappresentati da flysch (marne e arenarie) o terra rossa, residuato insolubile dell’alterazionie chimica dei calcari.

> mappa giardino

Visit http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/ for privacy and cookie policy