Giornata degli alberi

“Lascia che la pace della natura entri in te come i raggi del sole penetrano le fronde degli alberi. Lascia che i venti ti soffino dentro la loro freschezza e che i temporali ti carichino della loro energia. Allora le tue preoccupazioni cadranno come foglie d'autunno.”

Stagione 2020 conclusa!

Il Giardino botanico Carsiana vi saluta nel suo ultimo giorno di apertura per il 2020, vestito di colori autunnali e gocce di acqua. Grazie a tutti quelli che hanno ritagliato qualche ora per venire a trovarci e a tutti quelli che hanno seguito tramite le nostre foto il succedere delle stagioni a Carsiana.


Speriamo di avervi trasmesso un po’ di serenità in un anno così difficile.

3 novembre: Foglie d'arte

In autunno la natura ci offre una meravigliosa tavolozza di colori al naturale e per l'occasione il Giardino botanico Carsiana si trasforma in un atelier d'arte!

La ricchezza di forme e colori della natura ispirerà i partecipanti a esprimersi liberamente, creando dei quadri originali e unici, decorando cornici nelle quali poi conservare i propri disegni realizzati sul momento o le proprie foto una volta arrivati a casa.

Invitiamo i piccoli artisti, ma anche voi più grandi che vi sentite ancora bambini nel cuore, a unirvi a noi martedì 3 novembre alle 14.30. Tutto il materiale necessario per il laboratorio verrà fornito dallo staff del Giardino botanico Carsiana.

Modalità di partecipazione: L’evento è a numero chiuso. La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire inviate una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il vostro nominativo e un recapito telefonico. La prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff di Carsiana. La partecipazione all’evento è gratuita. Per partecipare è obbligatorio l’uso della mascherina, il rispetto della distanza di sicurezza e la disinfezione delle mani con gel idroalcolico.

25 ottobre: Autunno, colori e forme

L'alternarsi delle stagioni è ben visibile nell'ambiente naturale. Con l'arrivo dell'autunno cambiano i colori delle foglie, gli animali intraprendono i loro millenari percorsi migratori, altri raccolgono scorte per il vicino inverno e molti sono anche gli insetti che cercano rifugio. Grazie ad alcuni semplici accorgimenti possiamo aiutare sia le piante presenti nei nostri giardini che la fauna selvatica a superare l'inverno senza difficoltà.

Vi invitiamo quindi ad unirvi a noi domenica 25 ottobre alle 11.00. Con il naturalista Pierpaolo Merluzzi approfondiremo gli aspetti che rendono l’autunno non solo la stagione nella quale la natura si avvia al risposo, ma anche un momento importante, durante il quale svolgere delle attività i cui risultati potremo osservare durante il risveglio primaverile.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Nel rispetto delle normative relative all'emergenza COVID-19 l’evento è organizzato a numero chiuso. La partecipazione è possibile solo su prenotazione. Per aderire inviate una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con il vostro nominativo e un recapito telefonico. La prenotazione è effettiva al ricevimento della conferma da parte dello staff di Carsiana. La partecipazione all’evento è gratuita. Per partecipare è obbligatorio l’uso della mascherina, il rispetto della distanza di sicurezza e la disinfezione delle mani con gel idroalcolico.

17 ottobre: Geoscoprendo Carsiana

Il Giardino botanico Carsiana in collaborazione con il Servizio geologico della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, vi accompagna in un viaggio nel passato geologico della dolina alla scoperta della geodiversità del giardino botanico e del suo legame con la biodiversità, con un interessantissimo approfondimento sulle ultime ricerche sulle rocce calcaree, sui paleoambienti geologici e i microfossili.

26 settembre: I segreti dei funghi

Sapete qual è l’essere vivente più grande del mondo? Non è la balenottera azzurra e nemmeno una sequoia ma Armillaria, un fungo dalle dimensioni mastodontiche. L’esemplare più grande si trova in Oregon e per lui è stata stimata un’età di 2.400 anni con un micelio di 4 km ed un’estensione di 8 chilometri quadrati.